San Pietroburgo, la Venezia del Nord, è una città molto romantica. Canali, fiumi piccoli che s’incrociano formano un sistema acquatico molto bello.  Palazzi antichi, edifici storici, balconcini decorati, tante case che ricordano la vita dei nobili che hanno vissuto lì. San Pietroburgo sicuramente deve essere vista dall’acqua.

Durante il periodo delle Notti Bianche (dalla fine del mese di Maggio alla metà di Luglio) non fa buio, c’è crepuscolo. A mezzanotte è ancora giorno poi, più o meno, a 00:30 scende la notte, ma per 3-3,5 ore soltanto. È un periodo speciale, magico direi, quando le coppie di tutta la Russia ed il mondo intero arrivano per vedere i ponti che si alzano.

 Prima faremo il giro lungo i canali illuminati, che hanno un’altra faccia e soprattutto un  fascino indescrivibile di notte, poi  navigheremo sul fiume Neva. Passeremo vicino alla Fortezza di Pietro e Paolo; vedremo l’incrociatore  Aurora, testimone della rivoluzione d’Ottobre, poi Sant’ Isacco con la sua meravigliosa cupola illuminata e, infine, ci  avvicineremo al Ponte del Palazzo, il ponte più bello, le cui 2 parti si alzano.

È proprio uno spettacolo stupefacente, perché ci saranno decine di barche grandi e piccole illuminate che allieteranno non solo i vostri occhi, ma anche le vostre orecchie con una musica coinvolgente. Tutti noi saremo lì per assistere a questo evento! All’ 01:20 di notte, il ponte comincerà ad alzarsi  sulle note della musica classica di Chaikovski. Sarà un’esperienza che non dimenticherete facilmente!

 Dopo  aver goduto di questo spettacolo splendido, andremo sul Ponte della Santissima Trinità, il ponte progettato dallo stesso architetto che ha progettato la Torre Eiffel a Parigi! C’è perfino la stessa illuminazione! A questo punto torneremo in albergo. Il giro dura da 00:00 all’01:40, circa 2 ore.

Contatti: nataliarusole@gmail.com, contact@moskalevaguide.com oppure su whats app +79119682688.

Write A Comment

Pin It 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21