La residenza si trova a  1 ora e mezza da San Pietroburgo, la piu amata dall’imperatore Alessandro III, padre dell’ultimo imperatore della Russia Nicola II.

È  un castello, non è un palazzo. I muri sono grossi come labirinti dove secondo una legenda vive la Dea Eoo. Il castello fu costruito per il favorito di Caterina la Grande il conte Grigori Orlov. Il posto a quell’epoca era famoso per la caccia e gli aristocratici vicini al conte e poi alla famiglia dei Romanov andavano li per cacciare gli animali selvatici. Caterina la Grande dopo la morte del conte ha regalato questa residenza a suo figlio Paolo I.

E dopo tanti attentati alla famiglia imperiale dei Romanov (ricordiamo tristemente famoso caso di Alessandro II ferito mortalmente dove oggi si trova la Chiesa del Salvatore sul Sangue Versato) Alessandro III con la sua famiglia si è trasferita  al Castello, piu lontano da San Pietroburgo. L’elettricita per la prima volta è stata implementata li, non al Palazzo d’Inverno a San Pietroburgo. E dove giovani principi, il futuro  Nicola II , suo fratello Michele ed anche le sorelle Ksenia e Olga hanno passato i  loro migliori anni tranquilli e felici.

La residenza è piuttosto amata dai Russi, non c’e tanta invasione di turisti quindi è un posto tranquillo e cosi piu pregiato dove si può godere della storia e pensare ai tempi ormai passati.

Al solito il viaggio a Gatchina è combinato con il Palazzo di Priorato che si trova a 15 minuti in macchina dal Castello. Paolo I, il figlio di Caterina la Grande era proprio innamorato dei Cavalieri dell’  Ordine di Malta. Quando Napoleone ha conquistato Malta, lui ha fatto  lasciare l’isola ai cavalieri maltesi. e siccome questi non avevano dove andare hanno chiesto rifugio a Paolo. L’imperatore Russo è diventato Gran Maestro dell’Ordine ed ha fatto costruire il Palazzo di Priorato per i Cavalieri dell’Ordine di Malta.

Write A Comment

Pin It 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21